• Lun - Ven 9:00 - 18:00

LVStudio header

 
Blog di informazione sul mondo della comunicazione e del digital marketing, con un occhio attento al web...

LVStudio header Mobile

 

Blog di informazione sul mondo della comunicazione e del digital marketing, con un occhio attento al web...

Il nuovo logo di ENEL presentato a Madrid

Presentato a Madrid, insieme al nuovo sito e alla nuova strategia di comunicazione aziendale

ENEL nuovo logo 2016Il nuovo logo di Enel è stato presentato il 26 gennaio 2016 a Madrid, nella sede di Endesa, una società controllata. È stata presentata anche la nuova strategia di Enel e il nuovo logo di Endesa, all’evento erano presenti la presidente di Enel Patrizia Grieco e l’amministratore delegato Francesco Starace. Enel usava lo stesso logo dal 1998, il nuovo logo verrà usato anche dalle altre società del gruppo come Enel Russia e Enel Green Power. Endesa, il cui nuovo logo è molto simile a quello di Enel, manterrà invece il suo nome.

Insieme al nuovo logo, Enel ha presentato anche la nuova strategia aziendale – chiamata “Open Power” – e ha messo online il nuovo sito: il logo è stato disegnato per essere più efficace di quello precedente nella comunicazione digitale della società, e il sito per essere particolarmente funzionale se usato da dispositivi mobili. Alla creazione del nuovo logo e della nuova strategia di comunicazione ha collaborato l’agenzia Wolff Olins, una delle società leader a livello mondiale in tema di creatività con sede a Londra e New York, e sono state coinvolte diverse società di pubblicità e comunicazione tra cui, per esempio, Saatchi&Saatchi.

Il nuovo brand, ha in un cursore luminoso l’elemento visivo chiave. Un filamento illuminato di una lampadina il cui movimento dà vita ad una scia colorata di energia a più colori che riflette la varietà dello spettro energetico nelle lettere delle società del gruppo.

Col nuovo brand Enel vuole trasmettere un’immagine di sé come una “moderna utility aperta, flessibile, reattiva e in grado di guidare la transizione energetica”, si spiega in una nota.

La messa a punto del logo (quello attuale è del 1998, un altro mondo: l’anno della nascita di Google e prima dell’arrivo degli smartphone) è stato il frutto di un processo creativo caratterizzato dalla collaborazione di oltre 100 persone sia all’interno di Enel nei 30 Paesi in cui il gruppo è presente, sia col coinvolgimento di consulenti internazionali.

enel brand image newOltre al nuovo logo e alla nuova identità, i principi di Open Power sono presenti nel nuovo sito Internet del gruppo: enel.com. Il sito, online da oggi, è stato sviluppato dal team digital di Enel con il supporto dell’agenzia specializzata nel web design Huge, uno dei maggiori agenzie mondiali del settore.

La nuova identità online del gruppo intende riflettere i cambiamenti che la tecnologia digitale “ha portato e continuerà ad apportare al modello di business di Enel”. Inoltre, esso rappresenta “l’inizio di un modo più aperto e collaborativo di comunicare con gli stakeholder” e anche uno strumento per cooperare con i 61 milioni di clienti del gruppo. E questo anche attraverso iniziative di storytelling che verranno implementate nei prossimi mesi.

Enel.com racconterà la storia delle principali iniziative globali di Enel. È stato modellato su una nuova prospettiva completamente user-centric, con un approccio mobile-first ed una impostazione improntata al dialogo con dipendenti e clienti.

Abbiamo 18 visitatori online

Arts & Design Weblinks

Arts Blog
Un weblog dove trovare informazioni e curiosità legate all’universo dell’arte.
Designer Blog
Informazioni aggiornate, con la semplicità e la freschezza che solo una piattaforma blog può garantire.

Graphics Weblinks

AIAP
Sito ufficiale dell'Associazione italiana progettazione della comunicazione visiva.
Draft
Il Sito italiano per l'orientamento alla Grafica Pubblicitaria.
facebook_page_plugin

Questo sito usa i Cookie

Se navighi in questo sito web accetti l'uso dei Cookie. Per saperne di piu'

Approvo