• Lun - Ven 9:00 - 18:00

LVStudio header

 
Blog di informazione sul mondo della comunicazione e del digital marketing, con un occhio attento al web...

LVStudio header Mobile

 

Blog di informazione sul mondo della comunicazione e del digital marketing, con un occhio attento al web...

Facebook e i cartoni animati nella foto del profilo per i diritti dei bambini

Se improvvisamente tutti i vostri contatti su Facebook si sono trasformati in cartoni animati, non spaventatevi, non sono impazziti.

 

facebook-cartoons

 

In questi giorni sul celebre social network è partita l’ennesima “iniziativa sociale“, questa volta dedicata ai diritti dell’infanzia dal 15 al 22 novembre. Spopolano i vari Uomo Tigre, Lupin, Pollon, Goku, Sailor Moon, Creamy, Pinocchio, La Sirenetta, i personaggi di Toy Story e chi più ne ha più ne metta.

Torniamo bambini, insomma, chiede l’iniziativa. Basta mettere nell’immagine del profilo la foto di un cartone animato che ricordi la vostra infanzia ed è fatto, anche voi avrete aderito all’iniziativa.

Facebook non è nuovo a questo tipo di “eventi”, gli utenti si sono mobilitati, si fa per dire, anche per la lotta contro il cancro al seno. Questa volta la richiesta è:

Per una settimana non vedremo più una sola faccia vera su FB ma un’invasione di ricordi d’infanzia. Per partecipare basta cambiare la foto profilo mettendo l’immagine del cartone animato preferito.

Sarebbe ancora meglio, e magari per più di una settimana, vedere facce vere ed attive al di fuori di Facebook, i bambini non si salvano con la foto di un cartone animato.

Noi partecipiamo a modo nostro a questa iniziativa, ed anche al di fuori di Facebook, proponendovi la lettura della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia, forse più utile a smuovere le coscienze e a rendere tutti un po’ più consapevoli rispetto ad un’immagine del profilo.

 

fonte: www.cinezapping.com

 

[...]

In realtà sappiamo bene che i cartoni animati non sono solo per i più piccoli, e magari anche da adulti abbiamo le nostre preferenze, soprattutto tra quelle serie giapponesi che negli anni ’80 hanno spopolato qui in Italia. Chi è riuscito a resistere alle musiche rock di Jem e le Holograms? Nessuno può negare di essersi mai fatto appassionare dalle vicende di Georgie alle prese con l’amore per i due fratelli Abel e Arthur oppure dalle disavventure della orfanella Candy. Con le amiche poi si giocava ad impersonare le 3 sorelle di Occhi di gatto oppure Sailor Moon e le sue compagne dai poteri straordinari. Lady Oscar ha sempre appassionati quelli che volevano dare un ripasso alla storia francese nel periodo della Rivoluzione e Ransie la strega apriva scenari magici proponendo il conflitto della ragazza dai poteri soprannaturali innamorata dell’umano. E chi non ha mai cantato la sigla dell’Incantevole Creamy o quella della Stella della Senna?

Eroine impavide o ragazze dai poteri magici, oppure semplicemente donne in grado di trovare il loro posto nel mondo, i cartoni animati ci hanno permesso di convivere fin da piccole con questa idea di donna. E se alla fine Mila di Mila e Shiro riusciva a saltare sempre più in alto delle altre alla finale del mondo, anche noi crediamo che alla fine ce la faremo sempre. E se Facebook può servire a ricordarci quei sentimenti così nobili per poterli trasmettere all’infanzia, ben venga. In fondo, non è tornare bambini, ma ritrovare la gioia che avevamo da piccoli nell’età più adulta e così trasmetterla ai nostri piccoli. Che sono da proteggere e a cui non dobbiamo rubare la spensieratezza della loro età.

Scegli il TUO CARTONE ANIMATO su Facebook!!!


Abbiamo 63 visitatori online

Arts & Design Weblinks

Arts Blog
Un weblog dove trovare informazioni e curiosità legate all’universo dell’arte.
Designer Blog
Informazioni aggiornate, con la semplicità e la freschezza che solo una piattaforma blog può garantire.

Graphics Weblinks

AIAP
Sito ufficiale dell'Associazione italiana progettazione della comunicazione visiva.
Draft
Il Sito italiano per l'orientamento alla Grafica Pubblicitaria.
facebook_page_plugin

Questo sito usa i Cookie

Se navighi in questo sito web accetti l'uso dei Cookie. Per saperne di piu'

Approvo